Dal 1925 ad oggi

90 Anni di passione

All’inizio degli anni ’20 del secolo scorso alcuni dipendenti della Cartiera di Carmignano di Brenta si ritrovano per giocare a calcio.

La ditta fornisce loro un campo sportivo in via Roma, quello stesso terreno di gioco che ancor oggi è comunemente conosciuto appunto come “Campo Cartiera”.

 

Stando alla preziosa testimonianza del prof. Alberto Golin, nel suo fondamentale Carmenta 90, la prima partita ufficiale sostenuta dall’allora U.S. Carmenta risale al luglio del 1925, per il torneo “Coppa Valesella”, e la prima divisa del sodalizio carmignanese era bianco-celeste.

La popolarità del calcio a Carmignano si fa talmente elevata da richiamare anche “giocatori” da fuori paese: molti arrivano da Cittadella in bicicletta per rinfoltire le schiere della compagine.

Sono gli anni del regime fascista: il Carmenta partecipa ai tornei da esso organizzati nel territorio e si adatta al clima dell’epoca passando ad una divisa nera e cambiando il proprio nome in G.I.L. Carmignano.

Nel frattempo compare anche un inno, il cui testo viene composto da Aldo Ce’.

 

Con la guerra tutto si fa più difficile: molti giovani sono chiamati alle armi, il campo della Cartiera viene adibito alla coltivazione del sorgo… Insomma: il calcio non può certo essere al centro dell’attenzione.

 

Dopo l’armistizio dell’8 settembre ’43 torna un po’ di fiducia e la voglia di giocare a pallone nei giovani. Voglia che viene soddisfatta al Patronato San Carlo, dove si forma una nuova squadra, la Lampo, tra le cui fila spicca anche il nome di un giovane Sergio Cervato.

 

Ma è con la fine del conflitto che rinasce definitivamente anche il calcio a Carmignano.

I reduci delle vicende belliche si mettono subito in moto per riformare la “prima squadra” delpaese e così, nel ’46, l’Associazione Calcio Cartiera risulta iscritta al Campionato Veneto di Prima Divisione della FIGC.

 

È il primo torneo federale a cui prende parte una formazione del nostro paese. Col nome di Cartiera verrà disputata un’altra stagione, poi, per il torneo veneto di Seconda Divisione 1949/50, viene adottata la denominazione ufficiale e definitiva di A.C. Carmenta.

 

Sono anni gloriosi, in cui il nostro sodalizio giunge sino alla Promozione e in cui si consolida nel panorama calcistico padovano e vicentino.

 

Fino ai giorni nostri, fino al settimo campionato consecutivo in Prima Categoria.

 

 

Dal 1925 ad oggi novant’anni di calcio in rossoblu a Carmignano di Brenta. Una storia d’amore lunga quasi un secolo.

PASSIONE

LE SQUADRE GIOVANILI

 

IMPEGNO PER CRESCERE

IMPEGNO

IL CLUB

 

L?UNIONE FA LA FORZA

STORIA

90 ANNI DI CALCIO

 

LA NOSTRA STORIA

SOCIAL

LINKS

Contact Form

Facebook

Twitter

instagram

Submitting Form...

The server encountered an error.

Form received.

ACD Carmenta Calcio

Graphic design by comstile.com